Museo Archeologico Agrigento

Visita guidata di mezza giornata

 

Il museo archeologico regionale "Pietro Griffo" di Agrigento è sicuramente uno dei musei più importanti e più visitati della Sicilia. Su progetto di Franco Minissi, è stato realizzato negli anni '60 sul poggetto di San Nicola dove sorgeva la villa del Ciantro Panitteri. L'edificio fonde fabbriche antiche (Chiostro di San Nicola) e strutture moderne

 


 

La visita guidata del Museo archeologico inizia all'esterno, davanti al portale della Chiesa cistercense di San Nicola con la sua magnifica facciata romanica. Sosta per ammirare il panorama della Collina dei Templi, i resti dell' agorà superiore con l'ekklesiasterion di epoca timoleontea e il chiostro del monastero cistercense. Proseguimento all'interno e visita delle sale che espongono collezioni di terracotte, ex-voto, ceramica greca e indigena (Dinos con triskeles del 7 sec A.C.) e vasi attici: tra di essi, il cratere con scena di sacrificio, quello con Perseo e Andromeda e il "vaso di Gela". Di particolare rilievo, il kouros del periodo severo conosciuto come Efebo di Agrigento e la sala Zeus dominata dal gigante Telamone. Uscendo dal Museo è possibile visionare l'area dove è stato localizzato il teatro antico di Akragas in fase di fase di scavo. Anche se non in modo regolare, in alcuni giorni della settimana è anche possibile visitare gli scavi.

 

 

 

 

 

 

 

Tipo di visita: visita guidata. Trasporto e prelevemanto da hotel in qualsiasi parte della Sicilia, dalla Stazione ferroviaria di Agrigento e aeroporti prenotabile, a richiesta, direttamente dal vettore

 

Durata: la visita guidata dura all'incirca due ore

 

Costo: Euro 130,00. Il costo del trasporto (disponibile direttamente dal vettore) dipende dal numero di persone e dalla distanza.

 

Prenotazioni: inviare una email oppure mandare whatsapp o sms al 360397930. E' possibile prenotare la visita anche all'ultimo momento. La guida sarà disponibile in 20 minuti

New Section